Quelle fottutissime tende sono fottutamente blu e altri problemi di comunicazione base

Io lo capisco che ci siate rimasti tutti sotto coi vittoriani. E col Romanticismo. Ci sono rimasta sotto anche io, e poi in occidente sono arrivati i giapponesi con i loro modi e le loro mode da tsundere e non hanno di certo aiutato. Però, vi prego. Fatemelo come favore di ordine personale. Lasciate i sottotesti… Continue reading Quelle fottutissime tende sono fottutamente blu e altri problemi di comunicazione base

Ti siedi e pensi e ricominci il gioco della tua identità

È che io con Guccini ci sono cresciuta, anche senza sapere che era Guccini. Lo ascoltavo nei lunghi viaggi in macchina, su e giù verso una casetta in montagna che odiavo quasi quanto odiavo Milano – ma da piccola odiavo pressoché tutto, non me ne rendevo conto solo perché non c’erano altri sentimenti a fare… Continue reading Ti siedi e pensi e ricominci il gioco della tua identità